Category: Natura

  • CELLA, STRINGA E PANNELLO: COSI’ E’ FATTO L’IMPIANTO FOTOVOLTAICO

    “L’energia è il problema cruciale del mondo. E’ tutto. I popoli ricchi sono quelli che hanno energia. L’unica strada è consumare il meno possibile”.   Giovanni Soldini Un impianto è composto di moduli (pannelli) in silicio mono o policristallino o a ‘film sottile’. Un pannello fotovoltaico è composto da celle in silicio montate in serie a formare […]

  • I giardini pensili tra storia e design

    I giardini pensili, conosciuti soprattutto per l’esperienza di Babilonia, sono una realtà piuttosto diffusa ancora oggi. Il verde pensile non è altro che una zona di suolo vegetale che cresce pur non essendo a contatto diretto con il suolo naturale: ne è un esempio il giardino a gradoni dell’Isola Bella, a Palazzo Borromeo, a Stresa, […]

  • Le foreste più belle del mondo

    Le più belle foreste del mondo raccolte in una serie di immagini che vi lasceranno senza finto. La natura può stupire sempre, anche più dell’immaginazione umana. “La natura ci narra la grandezza del mondo attraverso i suoi colori. — Angela Randisi”   “Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata. Albert Einstein” Se […]

  • Un letargo norvegese

    Riposarsi per l’inverno all’interno di uno scrigno sarebbe un sogno che si avvera. Progettato da Atelier Oslo , la casa a forma di croce è situata nella collina sopra Steinsfjorden, a circa 40 km a nord ovest di Oslo. Rivestito in lastre di pietra, modello tradizionale norvegese, ricoperto con compensato di betulla bianco al suo interno, la casa è arredata modo semplice in modo da non distrarre gli ospiti che potranno così godere del […]

  • I Giardini Pensili

    I giardini pensili sono delle piccole oasi di verde nel grigio del cemento delle nostre città. Sono dei piccoli giardini o orti che possono essere impiantati su terrazzi, balconi, tetti e cortili e che rappresentano un ottimo compromesso tra la vita di città e la voglia di natura, riducendo contemporaneamente – seppur di poco – l’impatto ambientale […]

  • Eppur si muore…

    L’amianto

    L’amianto o asbesto è un minerale dalla natura fibrosa costituito da silicio, ossigeno ed altri elementi minori, esso è prevalentemente presente nel suolo ed in molti tipi di rocce. In natura vi sono ben due tipi di amianto, quello più comune e di uso industriale caratterizzato da fibre a serpentino, noto come amianto bianco, e quello composto da fibre dette anfibolo di forma diritta ed aghiforme, quest’ultima tipologia è molto più pericolosa in quanto considerata molto più nociva per la salute poichè danneggia gravemente le vie respiratorie.
    Le fibre di amianto sono molto forti, esse sono abbastanza resistenti sia al calore che agli agenti chimici risultano così difficilmente distruttibili. Una caratteristica peculiare di questo minerale, che da sempre lo ha contraddistinto è la capacità di non condurre l’energia elettrica ed è proprio a questa particolarità che si deve il suo largo impiego, sopratutto nel passato e con il boom dell’industrializzazione, come materiale isolante tanto da essere liberamente ed innocentemente utilizzato per isolare le fabbriche, le scuole, le case, le navi, le piastrelle, il cemento, le vasche da bagno, i serbatoi, unito al cemento (eternit) e moltissimi altri prodotti.