Category: Normativa

  • BARRIERE ARCHITETTONICHE E NORMATIVE DI RIFERIMENTO

    La dicitura barriera architettonica indica tutti quegli elementi, parte di una costruzione, che impediscano o  rendano difficile l’accesso o l’utilizzazione di servizi da parte di persone con limitata capacità motoria o sensoriale. Come concetto è  ampio e soggettivo e, nel corso del tempo, è stato regolamentato da una serie di leggi e disposizioni volte a limitarne proprio la  soggettività e […]

  • Eppur si muore…

    L’amianto

    L’amianto o asbesto è un minerale dalla natura fibrosa costituito da silicio, ossigeno ed altri elementi minori, esso è prevalentemente presente nel suolo ed in molti tipi di rocce. In natura vi sono ben due tipi di amianto, quello più comune e di uso industriale caratterizzato da fibre a serpentino, noto come amianto bianco, e quello composto da fibre dette anfibolo di forma diritta ed aghiforme, quest’ultima tipologia è molto più pericolosa in quanto considerata molto più nociva per la salute poichè danneggia gravemente le vie respiratorie.
    Le fibre di amianto sono molto forti, esse sono abbastanza resistenti sia al calore che agli agenti chimici risultano così difficilmente distruttibili. Una caratteristica peculiare di questo minerale, che da sempre lo ha contraddistinto è la capacità di non condurre l’energia elettrica ed è proprio a questa particolarità che si deve il suo largo impiego, sopratutto nel passato e con il boom dell’industrializzazione, come materiale isolante tanto da essere liberamente ed innocentemente utilizzato per isolare le fabbriche, le scuole, le case, le navi, le piastrelle, il cemento, le vasche da bagno, i serbatoi, unito al cemento (eternit) e moltissimi altri prodotti.